[In fase di acquisto] Prodotto, marca, branding… che differenza c’è? Facciamo un po’ di chiarezza!

Digital Followers - definizione prodotto, brand e branding

Non sei sicuro di sapere esattamente cosa significa la parola “branding”? Non hai ancora davvero chiara la differenza tra prodotto e marca? Non ti preoccupare 😃

Il branding è uno di quei concetti di marketing un po’ vaghi che può essere facilmente confuso per qualcos’altro, anche per chi ha studiato marketing. Ma sapere di che cosa si tratta è decisamente importante per chi fa impresa. Quindi, diamogli un’occhiata.

Per comprendere il concetto di branding, come prima cosa è importante capire cosa sono i prodotti e cosa sono le marche (ossia i brand). Perché una cosa è il prodotto, un’altra è il brand di quel prodotto.

In parole molto semplici:

  • un prodotto è ciò che vendi
  • un brand o marca è l’immagine o idea percepita dal publico del prodotto che vendi
  • fare branding è la strategia per creare e diffondere quella specifica immagine o idea

Adesso vediamoli uno ad uno, nel modo più “terra-terra” possibile.

Definizione di prodotto:

“In generale, un prodotto è tutto ciò che può essere offerto a un mercato per soddisfare un desiderio o bisogno, inclusi beni fisici, servizi, esperienze, eventi, persone, luoghi, proprietà, organizzazioni, informazioni e idee”
Kotler & Keller, 2015

Ciò significa che un prodotto può essere qualsiasi cosa: un soggiorno in hotel, un volo, una pizzeria, una macchina fotografica, un paio di calzini, e così via.

Pensiamo all’acqua.

L’acqua è una risorsa gratuita di cui ogni essere umano ha bisogno per sopravvivere. Eppure l’acqua è diventata un prodotto il giorno in cui gli uomini e le aziende hanno iniziato a commercializzarla, ad esempio vendendo acqua minerale in bottiglie di vetro e plastica.

Ma l’acqua è sempre acqua. E allora, come possono diverse aziende vendere lo stesso prodotto ma convincere le persone ad acquistare la loro acqua in bottiglia anziché quella della concorrenza?

La risposta è: creando un Brand!

Definizione di brand:

“Un Brand (o marca) è un nome, un termine, un disegno, un simbolo o qualsiasi altra caratteristica che identifica il bene o il servizio di un venditore diverso da quello di altri venditori”
American Marketing Association

Un Brand (in italiano marca) è quindi l’idea o l’immagine di uno specifico prodotto o servizio con cui le persone entrano in contatto, identificando il nome, il logo, lo slogan o il design dell’azienda che possiede quell’idea o immagine.

In poche parole, la tua marca o brand è la tua promessa verso il tuo cliente. È la promessa che gli dice cosa può aspettarsi dai tuoi prodotti e servizi e differenzia la tua offerta da quella dei tuoi concorrenti. Il tuo brand deriva da chi sei, da chi vuoi essere e da come le persone ti percepiscono.

Puoi considerare il brand come l’idea o immagine che le persone hanno in mente quando pensano a prodotti specifici di un’azienda, sia in modo pratico (ad esempio “questa auto è veloce”) che in modo emotivo (ad esempio “questa auto mi fa sentire potente”).

Non sono quindi solo le caratteristiche fisiche che creano una marca, ma anche i sentimenti che i consumatori sviluppano nei confronti del prodotto dell’azienda.

Questa combinazione di segnali fisici ed emotivi si attiva quando viene esposto il nome, il logo, l’identità visiva o anche il messaggio comunicato.

Alcuni studi dimostrano, tra l’altro, come la maggior parte delle persone non sia in grado di distinguere realmente un prodotto da un altro affine, se questo non ha l’etichetta o altri segnali visivi distintivi. Ad esempio, Pepsi e Coca-Cola hanno un sapore simile, tuttavia per qualche motivo alcune persone si sentono più legate alla Coca-Cola, altre alla Pepsi.

In sostanza, un brand è la sensazione che una persona prova “istintivamente” verso un prodotto, un servizio o un’azienda specifica. La sensazione che gli fa scegliere o non scegliere quel prodotto.

E cosa significa, allora, “fare branding”?

Definizione:
Il Branding è la pratica di marketing di creare un nome, un simbolo o un design che identifica e differenzia un prodotto da altri prodotti.

Il branding è la strategia messa in pratica dalle aziende per aiutare le persone a identificare rapidamente i loro prodotti e servizi, dando loro un motivo per scegliere proprio i loro prodotti anziché quelli della concorrenza. Attraverso azioni di branding si chiarisce al consumatore cos’è e cosa NON è questo specifico brand.

Fare Branding significa comunicare, veicolare e commercializzare quell’idea o quell’immagine in modo che risulti riconoscibile da un numero sempre maggiore di persone e identificata con un determinato prodotto o servizio, specie quando sul mercato ci sono molte altre società che offrono le stesse identiche soluzioni. Una delle più importanti caratteristiche del “far branding”, infatti, è il saper fornire differenziazione anche quando i prodotti di un’azienda sono praticamente identici a quelli di un’altra azienda.

Un prodotto può essere facilmente copiato da altri concorrenti, ma una marca sarà sempre unica.

Le agenzie marketing e i professionisti del settore pubblicitario lavorano sul branding non solo per costruire questo immediato (si spera) riconoscimento del brand o marca, ma anche per dare vita a una solida reputazione dell’azienda/del prodotto e a una serie di standard qualitativi che l’azienda dovrebbe sforzarsi di mantenere o superare.

Se un’azienda non ha reputazione, non è conosciuta presso il pubblico nonostante sia sul mercato da decenni, fare branding può aiutare. Il branding può infatti creare aspettative sui servizi o sui prodotti dell’azienda e può incoraggiare la società a mantenere le promesse di tali aspettative o addirittura a volerle superare, distribuendo sul mercato prodotti e servizi sempre migliori.

Concludendo

Abbiamo aperto l’articolo con questa distinzione:

  • un prodotto è ciò che vendi
  • un brand o marca è l’immagine o idea percepita dal publico del prodotto che vendi
  • fare branding è la strategia per creare e diffondere quella specifica immagine o idea

Spero che ora questi 3 concetti ti risultino più chiari e che questo articolo ti abbia aiutato ad avere un’idea più concreta di cosa significhi “fare branding” e della sua importanza vitale per ogni azienda.

Se hai altre idee o qualche domanda, non esitare a condividere i tuoi pensieri nei commenti qui sotto, li aspetto!

Commenti